Elio Varuna

(Roma, 1975) Artista surrealista, vive una realtà parallela fatta di visioni bizzarre e mondi astrali popolati da esseri fantastici.Dipinti, sculture, disegni, gioielli e strani oggetti sono solo alcuni dei risultati che prendono forma dal rimescolarsi di simboli surreali e mistici con elementi ultra-pop, in una continua dissoluzione dicotomica di realtà e immaginazione che ogni volta si coagula in esperienza d’arte. Ha esposto in Asia, Europa e Stati Uniti, in gallerie private e musei pubblici. Tuty, curiosa entità molecolare rossa, è diventato il segno distintivo del suo favoloso universo.


Anni difficili (2012) acrilico su legno, 100x70cm

Il diritto di sognare (2016), acrilico e spray su tela, 280x175cm

Il ratto d’Europa (2013), acrilico su carta applicata su legno, 122x101cm

Aura in love (2017), acrilico su tela, 150X100cm

Aviolunare (2017), acrilico su tela, 50X70cm

Nuvole Aria (2017), acrilico su tela, 50X70cm

Il fuoco si nutre di fuoco I (2017), acrilico su tela, 40X50cm

Il fuoco si nutre di fuoco II (2017), acrilico su tela, 40X50cm

Babilonia globale I
(2012-2013), pittura acrilica su carta applicata su cartone in teca di plexiglass, 29,5×50,5x22cm

Babilonia globale II
(2013), pittura acrilica su carta applicata su cartone in teca di plexiglass, 47,5×59,5x27cm

Monogram (2014), stampa su pvc, 100X100cm